Quali sono gli ingredienti giusti per una giornata straordinaria all’insegna del divertimento, dell’allegria e dello sport invernale? Niente di più facile: una slitta, indumenti da neve, un paio di ciaspole e… Axamer Lizum!

Ieri mattina mi sono svegliata di buon umore, fuori splendeva il sole, era weekend.. Tutto sembrava promettermi un fine settimana fantastico: non mi sono fatta sfuggire quindi l’occasione di divertirmi con gli amici sulle piste da slitta di questo bellissimo comprensorio sciistico.

Questa località mi è sempre piaciuta per vari motivi: situata a mezz’ora di macchina e ad appena cinquanta minuti di autobus da Innsbruck, Axamer Lizum è il posto perfetto per chi non vuole allontanarsi troppo dalla città e allo stesso tempo viversi lo spettacolo naturalistico dell’alta montagna.

Per gli amanti della slitta, questo comprensorio offre ben 6 km di piste divise in due percorsi, entrambi ben tenuti e- specialmente il primo tratto- delimitati quasi ovunque da muri di neve protettivi. Se avete la necessità di noleggiare l’attrezzatura, potrete farlo comodamente ad Intersport, collocato proprio nelle più immediate vicinanze dello skilift. I prezzi sono onesti ed il servizio veloce.

olympia

Vista d’ingresso di Axamer Lizum

Per raggiungere la parte di pista situata più in altitudine, la Pleisenhütte, bisogna percorrere il sentiero che a sinistra del parcheggio principale conduce fino all’omonimo rifugio. Il percorso è in generale abbastanza ripido, a tratti però anche più dolce e pianeggiante. La fatica sarà però ben presto ripagata da scenari fiabeschi mozzafiato. Una volta arrivati in cima, concedetevi qualche minuto per godervi l’incanto e l’amenità delle montagne.

Una volta discesi, dal parcheggio principale delle auto inizia- se le condizioni climatiche lo consentono- la seconda parte della pista. Qui occorre fare un po’ più di attenzione in quanto può succedere che la superficie sia più ghiacciata e con più avvallamenti rispetto all’altra a causa dell’esposizione più massiccia al sole. Prestate quindi attenzione. E’ generalmente più rettilinea della prima parte e di poco più veloce. Vi condurrà fino in paese, ad Axams, dove poi, se lo desiderate, ci sarà la possibilità ogni mezz’ora di essere riportati con una navetta fino alla postazione dei bus di Axamer Lizum.

Ma non è tutto! Preparate già le vostre ciaspole perché il comprensorio si adatta anche alle vostre esigenze! Il percorso da seguire non è lunghissimo ma vi lascerà senza fiato quando, fra gli abeti, si staglieranno le istantanee del fantastico panorama dell’Inntal e dei monti del Karwendel. Il periodo migliore è l’inizio e la fine dell’inverno, quando gli impianti sono ancora chiusi.

Ciaspole ad Axamer Lizum

Ciaspole ad Axamer Lizum

Vi auguro dunque buon divertimento sulle piste di Axamer Lizum e un piacevole soggiorno nella Capitale delle Alpi.

 

Alcune info utili