Cosa c’è di meglio di un giro al mercato per scoprire i prodotti locali e le abitudini di una regione? Trovo sempre molto interessante passeggiare tra i colorati banchi su cui fanno sfoggio di sè frutta e verdura, salumi e formaggi, pesce e spezie. Se anche voi siete allettati da questa idea, venite con me al mercato coperto di Innsbruck!

Il mercato coperto di Innsbruck - Foto Laura Manfredi

Il mercato coperto di Innsbruck – Foto Laura Manfredi

Il mercato a due passi dal centro

Il mercato coperto di Innsbruck ‘Markthalle’ si trova a due passi dal centro. Dal tettuccio d’oro se vi spostate in direzione dell’Inn noterete una piazza (Marktplatz appunto) su cui si affaccia l’edificio che ospita il mercato coperto. Ci vogliono meno di 5 minuti sia dal tettuccio d’oro che da Maria Theresien Strasse. In queste belle giornate d’inverno, con temperature rigorosamente sottozero, può essere una buona occasione per scaldarvi un poco e vedere qualcosa di autentico, perchè il mercato è frequentato soprattutto dai locali.

Il mercato coperto di Innsbruck - Foto Laura Manfredi

Il mercato coperto di Innsbruck – Foto Laura Manfredi

I prodotti regionali per veri intenditori

Naturalmente troverete moltissimi prodotti alimentari. E quindi, come in ogni mercato che si rispetti, colorata frutta e verdura, pane appena sfornato, pesce, formaggi e salumi di ogni tipo. Se amate andare alla scoperta dei sapori autentici della tradizione potreste prendere dei canederli (Knödel); ci sono diverse varianti: con gli spinaci, con lo speck (naturalmente!), in una versione ‘schiacciata’ con il formaggio (Kaspressknödel) e persino quelli dolci! Se siete amanti del pesce dovete assolutamente provare la trota, magari nella sua versione affumicata (Geräucherte Forelle): è gustosa e saporita e uno dei piatti preferiti dai tirolesi.

Pesce affumicato al mercato coperto di Innsbruck - Foto Laura Manfredi

Pesce affumicato al mercato coperto di Innsbruck – Foto Laura Manfredi

Il Graukas è per gli amanti delle emozioni forti

Non potete pensare di andare a casa senza aver assaggiato lo speck (che esiste in diverse versioni a seconda del pezzo di carne di maiale che viene usato, da magrissimo a venato di grasso, passando per la variante che conosciamo in Italia con il grasso vicino al bordo inferiore). Sui Würste (parola intraducibile in italiano… un insaccato che sta tra la salsiccia e il salame e che può essere consumato o cotto o crudo a seconda del tipo) c’è l’imbarazzo della scelta… Vi toccherà assaggiare!

Prodotti tipici al mercato coperto di Innsbruck - Foto Laura Manfredi

Prodotti tipici al mercato coperto di Innsbruck – Foto Laura Manfredi

Ma se siete davvero cultori del prodotto locale e dei sapori forti, mi sento di consigliarvi il “Graukas” (o “Graukäse” in tedesco e non in dialetto). Il nome significa “formaggio grigio” ed ha colori differenti (dal biancastro-giallo fino al grigio-muffa appunto) a seconda della stagionatura. E’ un formaggio magrissimo, a dispetto delle apparenze, e dalla consistenza insolita. Il sapore è molto deciso e il profumo si fa sentire….

Il tradizionale Graukas al mercato coperto di Innsbruck - Foto Laura Manfredi

Il tradizionale “Graukas” al mercato coperto di Innsbruck – Foto Laura Manfredi

Mangiare con vista sull’Inn

Se vi è venuto un certo appetito a forza di vedere le leccornie in bella mostra nei banchi, non vi resta che sedervi e ordinare. Perchè all’interno del mercato ci sono dei ristorantini e bar che vi offrono piatti caldi tutto il giorno: dal pesce alla cucina locale, da piatti arabi e turchi ai formaggi e vini francesi. Naturalmente ci sono anche specialità italiane, visto che l’Italia è appena al di là del Brennero, ma vi consiglio di lanciarvi e provare gusti nuovi!
Accomodatevi nelle sale con vista sull’Inn e sulle caratteristiche casette colorate in fila sull’altra riva del fiume: ecco come godervi il cibo al calduccio con una bella vista.

La vista dai ristoranti del mercato coperto di Innsbruck - Foto Laura Manfredi

La vista dai ristoranti del mercato coperto di Innsbruck – Foto Laura Manfredi

Regali e souvenirs per tutti i gusti

Il mercato coperto è anche un’ottima occasione per comprare dei souvenirs originali e autentici. Oltre ai prodotti locali, di cui vi ho già detto, ci sono banchi che vendono prodotti più esotici. Olive, formaggi morbidi spalmabili in mille varianti, thè e tisane, biscotti e dolcetti, farine biologiche, cereali e legumi, spezie, fiori e piante, cesti….
Per esempio, per gli amanti del pane fatto in casa, ci sono simpatiche bottiglie che contengono tutti gli ingredienti, disposti scenograficamente a strati, per fare diversi tipi di pane. Oppure, un’idea potrebbe essere un bel cestino di vimini per fare la spesa: ecologico e pratico!
O, visto che siamo all’inizio dell’anno, un regalo di buon auspicio e tipico: una piantina di quadrifoglio con simboli portafortuna come il maiale, lo spazzacamino o un funghetto rosso e bianco.

Dimenticavo… se siete appassionati di Brunch e colazioni nutrienti leggete questo post del blogger Vil Joda sul mercato coperto di Innsbruck!

Buon divertimento!

Un 'pane' in bottiglia al mercato coperto di Innsbruck - Foto Laura Manfredi

Un ‘pane’ in bottiglia al mercato coperto di Innsbruck – Foto Laura Manfredi

Le piantine di quadrifoglio sono di buon auspicio per l'anno nuovo al mercato coperto di Innsbruck - Foto Laura Manfredi

Le piantine di quadrifoglio sono di buon auspicio per l’anno nuovo al mercato coperto di Innsbruck – Foto Laura Manfredi

Informazioni utili

Markthalle Innsbruck
www.markthalle-innsbruck.at
Herzog-Siegmund-Ufer 1-3, Innsbruck

Aperto dal lunedì al venerdì, dalle 7 alle 18:30
Al sabato dalle 7 alle 13

Oltre alle bancarelle ‘fisse’ dal lunedì al sabato, dalle 7 alle 12 c’è anche il mercato dei contadini, che vegono a vendere i loro prodotti regionali

I ristoranti sono aperti fino alle 22.

Con una spesa di 15 euro avete un’ora gratis di parcheggio.