Restyling per i Mondi di Cristallo 

I Mondi di Cristallo hanno cambiato look e proprio in occasione del ventesimo anniversario dalla sua apertura ed anche, non a caso, in concomitanza con i centoventi anni di vita di Swarovski. Questo nuovo mondo è stato inaugurato il 30 aprile scorso e si estende ora su 7,5 ettari, quasi il doppio rispetto alla precedente struttura. L’ampliamento dell’attrazione di Wattens ha apportato numerose novità tra cui la Nuvola di Cristallo, la Torre dei giochi ed il Daniels. Café & Restaurant. Inoltre all’interno del Gigante sono state allestite cinque nuove Camere delle meraviglie, tutte da scoprire. Tutto ciò grazie alla collaborazione di designer e artisti internazionali.

Le novità del giardino

Dopo aver parcheggiato l’auto oppure dopo essere scesi dall’autobus, si può notare il nuovo e imponente ingresso, una struttura in cemento sorretta da tronchi di betulla. Sembrerebbe di addentrarsi in un bosco ed in effetti, si entra in un mondo unico. Passeggiando per il parco non passa sicuramente inosservata La Nuvola di Cristallo, con i suoi 800.000 cristalli Swarovski incastonati a mano ad un ad uno, e la vasca a specchio su cui riflettono i cristalli. Questo spettacolo è visibile anche dal Daniels. Café & Restaurant, un bar-ristorante che offre piatti che variano dalla cucina internazionale a quella regionale offrendo inoltre prodotti di pasticceria propria. Entrambe le aree sono accessibili, come anche lo Store Swarovski ed il suo bar, senza biglietto.

La Nuvola di Cristallo

La Nuvola di Cristallo di giorno

 

Un’altra assoluta novità che va a completare il giardino è La Torre dei giochi assieme all’area giochi. Dal piacere del palato, al piacere dei più piccoli e non solo, questa è l’idea di queste nuove strutture. La torre è un edificio in vetro che si eleva su quattro piani per un’altezza totale di 14 metri ed una capienza di 110 persone. Un momento di divertimento per tutte le età, contribuito anche dall’area giochi e dal labirinto.

Le nuove camere delle meraviglie

È ora di esplorare il mondo magico di Swarovski e farsi ammaliare dalle nuove camere delle meraviglie. La camera SILENT LIGHT, con al centro un albero di cristallo, è senza dubbio quella che rispecchia maggiormente il paesaggio alpino invernale. Dalla precisione dei designer si passa alla creatività dell’artista, attraversando la camera INTO LATTICE SUN. Un passaggio attraverso uno scenario metropolitano dove specchi e cristalli la fanno da padrone, i quali permettono al visitatore di ammirare questa camera da più prospettive.

La camera successiva, lo STUDIO JOB WUNDERKAMMER, offre un tocco di internazionalità, un mix tra tradizione e modernità accompagnata da un’esplosione di colori. La sala è a forma circolare e il soffitto si rifà alla cupola del Pantheon, mentre sulle pareti sono raffigurati dei rosoni e alcune canzoni tipiche tirolesi. Al centro della sala è stata allestita una montagna di cristalli con simboli internazionali come la Tour Eiffel, il Tettuccio d’Oro, la Statua della Libertà o il Big Ben.

Un’ulteriore novità è rappresentata dall’EDEN, una foresta in cui ci si addentra attraverso un sentiero e dove all’ingresso viene proiettata un’imponente cascata (Stubai) con profumi e rumori di sottofondo.

Per ultima, però per questo non meno importante, è la camera TIMELESS. Al contrario, questa sala ripercorre la storia di Swarovski dal 1895 ad oggi, sottolineando alcuni oggetti rappresentativi come per esempio la corona di Elton John oppure la più recente scarpetta di Cenerentola utilizzata nel film della Disney.

Timeless

Timeless

This slideshow requires JavaScript.

Tutte le camere delle meraviglie sono accompagnate da musica e soprattutto profumi differenti per armonizzare con il tema principale della sala. Inoltre per avere informazioni più dettagliate sulle varie camere e sui vari artisti e designer lo si può fare semplicemente con click, sia attraverso gli schermi disposti all’ingresso che nelle varie sale oppure utilizzando il proprio smartphone ed utilizzando la rete gratuita w-lan „crystalworlds“.

 

Come arrivare

I Mondi di Cristallo Swarovski si trovano a Wattens, a pochi di minuti di auto da Innsbruck precorrendo l’autostrada A12 in direzione Salisburgo. Prendendo l’uscita a Wattens è sufficiente seguire le indicazioni per “Kristallwelten”. Inoltre, vi è anche la possibilità di raggiungere il mondo Swarovski con un bus navetta che parte da Innsbruck a partire dalle ore 9:00, con una frequenza di due ore e per un totale di quattro viaggi giornalieri (9-11-13-15). Per coloro che sono in possesso della Innsbruck Card lo shuttle è gratuito.

Orari d’apertura

  • Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.30, ultima entrata alle 17.30
  • Il 24 dicembre aperto fino alle 14, ultimo ingresso alle 13
  • Il 31 dicembre aperto fino alle 16, ultimo ingresso alle 15
  • Chiusura dal 9 al 10 novembre 2015