A Innsbruck è un vero e proprio personaggio, conosciuto per le sue gesta e riconosciuto da tutti per la sua fisionomia (e per il suo ‚naso‘ ;-). Massimiliano I d’Asburgo, imperatore del Sacro Romano Impero è morto nel gennaio 1519 e per questo la città di Innsbruck dà inizio ai festeggiamenti per il cinquecentenario della morte con un calendario ricco di eventi.

Lightshow Max 500: luci puntate su Massimiliano I

I festeggiamenti hanno inizio già il 20 novembre 2018. Il primo evento in programma, infatti, è il Lightshow Max 500. Una suggestiva video-animazione in 3D dedicata all’imperatore, della durata di 20 minuti verrà proiettata nel cortile della residenza imperiale Hofburg a Innsbruck.
I 1.300 metri quadrati delle facciate interne faranno così da schermo per le immagini in movimento. Lo spettatore si troverà al centro della storia, che scorrerà sui muri bianchissimi, tutta intorno a lui.

 

Lo spettacolo di luci e suoni Lightshow Max 500 all#Hofburg di Innsbruck Foto © Innsbruck Tourismus

Lo spettacolo di luci e suoni Lightshow Max 500 all’Hofburg di Innsbruck Foto © Innsbruck Tourismus

 

Un viaggio nel tempo tra luci e suoni

Il buffone di corte dell’imperatore accompagna lo spettatore in questo viaggio nel tempo che racconta eventi storici e scene di interpretazione moderna (con una piccola citazione dei Monty Python, ci svelano gli organizzatori).
Tutto ruota intorno a Massimiliano I, fondatore dell’impero universale asburgico, personalità poliedrica e controversa, mecenate e protettore delle arti, amante della caccia, riformatore della politica e dell’amministrazione del regno.
Le passioni e le gesta “dell’ultimo cavaliere del Medioevo” (come viene spesso chiamato Massimiliano I) si avvicendano sui muri, lasciando anche spazio alla vita di corte e a leggende tirolesi, come quella della parete rocciosa Martinswand.

La curiosità: la leggenda di Martinswand

Si narra infatti che l’imperatore, amante del Tirolo per i suoi boschi e le sue montagne, nel 1484 si sia rifugiato nella grotta della parete rocciosa Martinswand nei pressi di Zirl, dopo aver avuto difficoltà a proseguire all’inseguimento di camosci e stambecchi (l’imperatore era un appassionato di caccia).
Tre giorni e tre notti sarebbe rimasto nella grotta in attesa dei soccorsi, quando poi fu trovato e salvato da un giovane in abiti da contadino (o forse da un angelo, si dice).

Lo spettacolo di luci e suoni Lightshow Max 500 all'Hofburg di Innsbruck Foto © Innsbruck Tourismus

Lo spettacolo di luci e suoni Lightshow Max 500 all’Hofburg di Innsbruck Foto © Innsbruck Tourismus

 

Massimiliano I e Innsbruck

Perchè la città di Innsbruck ha deciso di rendere omaggio a Massimiliano I?
Il legame con il capoluogo tirolese è forte e molteplice. Innsbruck era infatti la residenza prediletta dell’imperatore, per diversi motivi (pare anche per via della sua grande passione per la caccia).
Molti sono i segni che Massimiliano I ha lasciato in città. Durante il suo regno fece costruire il Tettuccio d’oro, il simbolo della città di Innsbruck, l’Hofburg e la Hofkirche, la chiesa che accoglie il grandioso mausoleo che lui stesso aveva fatto realizzare (anche se poi non vi è seppellito).

E dopo questo breve excursus sull’imperatore Kaiser Maximilian (così si chiama in tedesco), non resta che partecipare allo show.
Nel cortile della residenza imperiale, sotto un cielo stellato, con nell’aria il profumo di Kiachl e Glühwein (le frittelle natalizie e il vin brulè) e le gesta di Massimiliano che scorrono tutte intorno, la serata sarà sicuramente memorabile.

Il cortile interno dell'Hofburg, dove si svolge l'evento Lightshow Max 500, Innsbruck Foto © Laura Manfredi

Il cortile interno dell’Hofburg, dove si svolge l’evento Lightshow Max 500, Innsbruck Foto © Laura Manfredi

 

Informazioni utili

Lightshow Max 500
dal 20 novembre 2018 al 20 gennaio 2019
Cortile interno della residenza imperiale Hofburg di Innsbruck, Rennweg 1/3 Innsbruck

Orari
Domenica, lunedì, martedì, mercoledì e giovedì: spettacoli alle 18:00 e alle 19:00
Venerdì e sabato: spettacoli alle 18:00, 19:00, 20:00 e 21:00
Durata dello spettacolo: 20 minuti
Chiuso il 24 e 31 dicembre 2018

Biglietti
adulti 10 euro
bambini da 6 a 12 anni 3 euro
bambini fino ai 6 anni ingresso gratuito (accompagnati da un adulto)

Dove acquistare i biglietti
All’ufficio del turismo di Innsbruck (Burgraben 3, Innsbruck)
lunedì-sabato 9:00 – 18:00
domenica e festivi: 10:00 – 16:30

oppure online

o alla cassa serale dell’Hofburg (Rennweg 1/3, Innsbruck)