Nel mese di gennaio 2019 ricorre il cinquecentenario della morte dell’imperatore Massimiliano I e la città di Innsbruck ha un ricco calendario di eventi per festeggiarlo.
Forte è stato infatti il legame dell’imperatore con il capoluogo Tirolese. Innsbruck è stata la residenza prediletta dell’imperatore, pare anche per la sua grande passione per la caccia e per le montagne. Inoltre molteplici sono i segni che Massimiliano I ha lasciato in Tirolo: dal tettuccio d’oro, simbolo della città di Innsbruck, all’Hofburg, alla Hofkirche, rispettivamente la residenza imperiale e la chiesa di corte.
Il programma prevede mostre dedicate all’imperatore, concerti, piece teatrali, feste medievali, street art e molto altro. Ecco un assaggio.

Mostre dedicate all’imperatore Massimiliano I

Sono circa una quindicina le mostre che nell’arco del 2019 avranno luogo in Tirolo, tutte dedicate alla figura dell’imperatore. Il programma dettagliato si trova sul sito dedicato ai festeggiamenti del cinquecentenario. Ma ecco una breve carrellata di alcuni eventi.

IL MUSEO DEL TETTUCCIO D’ORO
Il museo del tettuccio d’oro di Innbruck apre da gennaio la mostra intitolata „Leben im Zeitalter Maximilians. Was bleibt?’ (Vivere nel periodo dell’imperatore Massimiliano. Cosa rimane?). Il tettuccio stesso, con le sue 2.567 tegole d’oro, è progetto dell’Imperatore. L’intento era quello di lasciare un ricordo forte della città a tutti i viaggiatori che, muovendosi lungo il collegamento transalpino, facevano tappa a Innsbruck. In mostra il bassorilievo originale del tettuccio d’oro, che si può osservare in tutti i suoi dettagli, e diversi documenti e manufatti che fanno luce sulla storia dell’imperatore.

IL CASTELLO SCHLOSS AMBRAS
Invece Schloss Ambras, il castello di Innsbruck inaugura ad aprile 2019 la mostra „Zu lob un ewiger Gedachtnus“ („A lode e perpetua memoria“). L’esposizione si focalizza sulle opere artistiche dedicate a Massimiliano, che giunsero al castello di Ambras per mano del pronipote, l’arciduca Fedrinando II. La mostra è aperta fino a ottobre 2019.

Schloss Ambras, vista dal castello superiore © KHM-Museumsverband

Schloss Ambras, vista dal castello superiore © KHM-Museumsverband

IL MUSEO ZEUGHAUS
In aprile inaugura anche una mostra alla Zeughaus di Innsbruck, l’antico arsenale della città ora museo regionale. L’arsenale (in tedesco Zeughaus) è stato fatto erigere da Massimiliano all’inizio del Cinquecento a debita distanza dal centro della città. Custodiva gli armamenti dell’esercito imperiale con i suoi celebri cannoni e costituiva il fulcro di una fiorente industria bellica. L’esposizione intitolata „Des Kaisers Zeug“, è aperta fino al 3 novembre 2019 e ruota intorno alla storia dell’edificio.

L’HOFBURG, LA RESIDENZA IMPERIALE
Dal 25 maggio al 12 ottobre l’Hofburg di Innsbruck presenta la mostra „Maximilian I – Aufbruch in die Neuzeit“ dedicata al ruolo fondamentale dell’imperatore come statista, politico e uomo di cultura, nel passaggio tra il medioevo e l’età moderna. Un’esposizione multimediale che mette anche in luce la politica matrimoniale messa in atto dall’imperatore per aumentare il potere della sua casata e mostra alcuni aspetti della vita di corte.

MOSTRE IN TUTTA LA REGIONE
Non solo Innsbruck ha una proposta di mostre dedicate all’imperatore. Nella regione è un fiorire di iniziative culturali per i festeggiamenti di Massimiliano I. Così in programma ci sono mostre a Hall in Tirol, Kufstein, Stift Stams, Schwaz, Landeck e a Schloss Tirol, in sud Tirolo.
Sarà sicuramente particolare la mostra organizzata dal Designforum Tirol e che si terrà dal 25 settembre al 31 ottobre alla Weissraum di Innsbruck. Il titolo „Maximilian I Der Medienkaiser“ (Massimiliano I, imperatore dei media).Lo spettacolo di luci e suoni Lightshow Max 500 all'Hofburg di Innsbruck (fino al 20 gennaio 2019) Foto © Innsbruck TourismusLo spettacolo di luci e suoni Lightshow Max 500 all’Hofburg di Innsbruck (fino al 20 gennaio 2019) Foto © Innsbruck Tourismus

Musica per Massimiliano I

Diversi gli appuntamenti musicali in programma. Il 9 marzo 2019 al Canisianum di Innsbruck, compositori moderni con un forte legame con il Tirolo presentano la loro musica dedicati all’imperatore.
Il 30 giugno 2019 in sette luoghi della città si svolge il concerto all’aperto „Die sieben Leben des Maximilian“ (Le sette vite di Massimiliano“.
Il 2 e 3 luglio 2019 nel cortile del VolksKunstMuseum il concerto „Musica per l’imperatore Massimiliano I“, mentre il 17 e 21 agosto 2019 sono in programma due concerti nell’ambito delle settimane di musica antica.

La festa medievale di Hall in Tirol

Sicuramente vale la pena di fare un giro a Hall in Tirol dal 20 al 22 settembre. La cittadina, che ha mantenuto il suo impianto antico, ospita infatti una festa medievale. Il giardino del convento si trasformerà in un accampamento di garzoni e viandanti. Nel centro storico mercanti, artigiani, musicisti e saltimbanchi intratteranno il pubblico e si mostreranno mestieri e artigianato del periodo. Mentre nella via Stadtgraben ci sarà addirittura un torneo di arco e balestra.
Anche il museo im Zeughaus di Innsbruck un programma di giochi e attività ‚medievali‘ per le famiglie (il 19 maggio).

Una performance di street art e poi…. la festa finale

Dal primo al sei aprile, lo street artist tirolese HNRX, noto per i suoi graffiti ironici che spesso ritraggono il cibo, si cimenterà con una facciata in Maximilianstrasse, realizzando un murales dedicato all’imperatore…. cosa si farà venire in mente?
Per concludere l’anno di Massimiliano, il 12 ottobre si terrà una grande festa finale. Il centro storiche della città di Innsbruck sarà animato da spettacoli di arte e musica, ci sarà da mangiare e da bere… come si addice ad una grande festa.Follow Max 500 © Innsbruck Tourismus

Informazioni utili

Qui trovate il programma dettagliato degli eventi.
Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere all’Ufficio del Turismo di Innsbruck
Burggraben 3, Innsbruck
lunedí – sabato 9:00 – 18:00
domenica e festivi 10:00 – 16:30