- #myinnsbruck - https://blog.innsbruck.info -

La nuova Camera delle Meraviglie nei Mondi di Cristallo Swarovski

Il Natale e l’inverno si animano di novità e di magia ai Mondi di Cristallo Swarovski [1] di Wattens: c’è una nuova Camera delle Meraviglie e una serie di appuntamenti speciali per il periodo delle feste e della neve, naturalmente per tutta la famiglia!

Yayoi Kusama e la sua “Chandelier of Grief”

E’ stata inaugurata la diciassettesima Camera delle Meraviglie nei Mondi di Cristallo Swarovski di Wattens, un museo in cui artisti locali e internazionali danno libero sfogo alla propria interpretazione del cristallo attraverso le più svariate installazioni. L’artista in questione è Yayoi Kusama, giapponese classe 1929, una delle più acclamate del panorama contemporaneo. Già espositrice a New York, Londra e Sidney, e collaboratrice per brand come Louis Vuitton, Yayoi Kusama ha creato per Swarovski la sua seconda mostra permanente al mondo dopo quella inaugurata a Tokyo nel 2017, la Camera delle Meraviglie “Chandelier of Grief [2]“.

Non è un caso che l’opera sia stata chiamata “Lampadario della sofferenza”, dato che Yayoi Kusama ha fatto della sofferenza il suo canale espressivo principale: l’artista vive infatti da molti anni in una clinica psichiatrica giapponese in cui si è volontariamente ritirata, e si reca ogni giorno nel suo studio poco lontano per produrre la sua arte.

Chandelier of Grief fa parte delle serie di opere di Kusama “Infinity Mirror Rooms”, letteralmente “stanze dello specchio infinito”, in cui l’artista fornisce il suo personale modello di spazio a specchi: nella sua Camera delle Meraviglie lo spettatore ha l’impressione di trovarsi in un universo infinito, in cui il dolore di Kusama si fonde con la luce del lampadario al centro dell’installazione. Solo sei persone alla volta possono accedere alla camera, per poter godere appieno di tutte le sensazioni che l’artista ha voluto trasmettere. La musica in sottofondo è una melodia che ho trovato quasi rilassante, e contrasta parecchio con l’intento dell’opera…forse proprio questo il segreto di Yayoi Kusama, trasmettere i propri conflitti interiori! Ma a ogni spettatore la propria interpretazione, come giusto che sia.

Mondi Cristallo Swarovski Chandelier of Grief Yayoi Kusama

Il Chandelier of Grief visto da vicino. Foto credits: Danijel Jovanovic

Mondi Cristallo Swarovski Chandelier of Grief Yayoi Kusama

Il lampadario della sofferenza visto dall’alto e il suo gioco di specchi e di luci. Foto credits: Danijel Jovanovic

Mondi Cristallo Swarovski Chandelier of Grief Yayoi Kusama scritta

Nelle parole di Yayoi Kusama si coglie il vero senso dell’installazione. Foto credits: Danijel Jovanovic

Il “Magico Mondo invernale”, la novità per le Feste

Chi visita i Mondi di Cristallo durante il periodo natalizio [3] potrà ammirare le installazioni dedicate dell’artista Tord Boontje, designer olandese autore anche della Camera delle Meraviglie “Silent Light”, che raffigura un grande albero di natale di cristallo, e della stella dell’albero di fronte al Gigante.

Fino al 13 gennaio 2019 le installazioni luminose animeranno l’atmosfera delle feste per adulti e bambini, conducendo i piccoli ospiti attraverso il giardino, fino al padiglione invernale, un luogo magico dove immergersi in una specie di mondo parallelo, dipinto di bianco e animato da suoni e luci dell’inverno.

Nel padiglione è visibile un cortometraggio creato dallo stesso Boontje, chiamato “The Winterstar”, la stella dell’inverno, che sarà proiettato fino a marzo 2019.

Mondi Cristallo Swarovski albero cristallo Tord Boontje

L’albero di cristallo di Tod Boontje nella Camera Silent Light. Foto: Diana Cappellini

Mondi Cristallo Swarovski albero natale giardino

Il Magico Mondo invernale nel giardino dei Mondi di Cristallo Swarovski. Foto credits: Danijel Jovanovic

 

Il “Festival delle luci”

Passate le Feste, non finiranno le novità da Swarovski: dal 19 gennaio al 18 febbraio ci sarà il Festival delle Luci [4], una serie di iniziative per tutta la famiglia. Un suggestivo sistema di illuminazione delle opere sarà installato sia all’interno che nel giardino; nella torre dei giochi ogni sabato ci sarà la “discoteca a luce nera”, dove i bambini potranno “brillare” grazie alla pittura per viso reagente al neon; non mancherà la ruota panoramica luminosa e il menù di gala con effetti speciali al ristorante Daniels.

I Mondi di Cristallo Swarovski promettono quindi incanto e divertimento anche nella stagione invernale, la perfetta combinazione tra natura, arte e magia per tutte le età!

Info utili

I mondi di Cristallo Swarovski di Wattens sono aperti tutti i giorni, dalle 8,30 alle 19,30, ultimo ingresso alle 18,30. Il 24 dicembre sono aperti fino alle 14,00, ultimo ingresso alle 13,00 e il 31 dicembre fino alle 16,00, ultimo ingresso alle 15,00.

Il Magico mondo invernale è attivo fino al 13 gennaio 2019.

Il Festival delle Luci si svolgerà dal 18 gennaio al 17 febbraio 2019, dalle 8,30 alle 21,00 (giardino illuminato dalle ore 17,00). Dalle 17,00 in poi i bambini fino ai 14 anni entrano gratis.

Contatto Mondi di Cristallo Swarovski
Swarovski Kristallwelten, Kristallweltenstraße 1, 6112 Wattens, Austria
Tel.: +43 5224 51080 [5]
E-Mail: reservations.kristallwelten@swarovski.com [6]

Mondi Cristallo Swarovski giardino luci

Il giardino illuminato…pura magia! Foto credits: Danijel Jovanovic

Mondi Cristallo Swarovski ristorante Daniels

Vista dal ristorante Daniels sul giardino e la torre dei giochi. Foto: Diana Cappellini

[7]