Tappa uno: Galerie im Taxispalais

Se volete dedicare qualche ora all’arte contemporanea a Innsbruck, una delle tappe del vostro tour deve essere la Galerie im Taxispalais, in pieno centro storico. La Galleria della Regione Tirolo, fondata nel 1964, propone circa 8 mostre all’anno di artisti cotemporanei austriaci e internazionali.

Interno della Galerie im Taxispalais, Innsbruck.

Interno della Galerie im Taxispalais, Innsbruck.

Sede dello spazio espositivo è uno dei più antichi palazzi nobiliari barocchi di Innsbruck, diventato dal 1711 di proprietà della famiglia Thurn und Taxis, gestori delle poste di allora. Dopo due secoli di servizio come ‘ufficio postale’, l’edificio viene acquistato dalla Regione Tirolo e diventa sede espositiva. La ristrutturazione architettonica interna, ad opera di Hanno Schlögl und Daniel Süß (Schlögl & Süß Architekten), ha vinto nel 1999 il premio di architettura austriaco ‘Bauherrenpreis’.

Galerie im Taxispalais, Innsbruck. Cortile interno. Foto Margherita Spiluttini, Vienna 1999.

Galerie im Taxispalais, Innsbruck. Cortile interno. Foto Margherita Spiluttini, Vienna 1999.

Fino al 29 novembre 2015 la Galerie im Taxispalais propone due esposizioni. Al primo piano la mostra ‘Wir’ ( che significa ‘noi’ in tedesco) dell’artista Zenita Komad & das CircleXperiment. L’artista, nata a Klagenfurt nel 1980, vive e lavora tra Vienna e Tel Aviv. Ha partecipato a numerose esposizioni internazionali e, da ultima, anche alla mostra ‘Imago Mundi’ della collezione d’arte di Luciano Benetton a Venezia.
In mostra Zenita Komad presenta quadri, oggetti interattivi, sculture e installazioni uniti da linee rosse che attraversano lo spazio espositivo. Il suo lavoro è caratterizzato da una sottile ironia che gioca con le immagini, i simboli, le parole ed il loro significato.

Foto della mostra Zenita Komad & das circleXperiment – WIR, Galerie im Taxispalais, Innsbruck. Courtesy Galerie Krinzinger, Wien © 2015 Bildrecht, Wien Foto: Gregor Sailer

Foto della mostra Zenita Komad & das circleXperiment – WIR, Galerie im Taxispalais, Innsbruck. Courtesy Galerie Krinzinger, Wien © 2015 Bildrecht, Wien Foto: Gregor Sailer

L’installazione ‘Wir’, che dà il titolo alla mostra, gioca sulle parole ‘io’ (ich), ‘tu’ (du) e ‘noi’ (wir) collegate da un reticolo di fili, quasi una ‘rete sociale’, che è al tempo stesso unione e ostacolo.

Installazione 'WIR' della mostra Zenita Komad & das circleXperiment – WIR, Galerie im Taxispalais, Innsbruck. Courtesy Galerie Krinzinger, Wien © 2015 Bildrecht, Wien Foto: Gregor Sailer

Installazione ‘WIR’ della mostra Zenita Komad & das circleXperiment – WIR, Galerie im Taxispalais, Innsbruck. Courtesy Galerie Krinzinger, Wien © 2015 Bildrecht, Wien Foto: Gregor Sailer

Al piano inferiore il duo artistico M+M (Marc Weis e Martin De Mattia), attivo a Monaco di Baviera, espone la bella serie di video  ‘7 Tage’ (che significa ‘7 giorni’). Sette corti, ognuno col titolo di un giorno della settimana, appunto, e ognuno ispirato da scene clou di film icone: The Shining di Kubrick, Le mari de la coiffeuse di Leconte, Un homme et une femme di Lelouch, Francesco di Liliana Cavani, Tenebre di Dario Argento, Saturday Night Fever di Badham e Le mépris di Godard.

Foto della mostra M+M – 7 Tage, Galerie im Taxispalais, Innsbruck © 2015 Bildrecht, Wien Foto: Gregor Sailer

Foto della mostra M+M – 7 Tage, Galerie im Taxispalais, Innsbruck © 2015 Bildrecht, Wien Foto: Gregor Sailer

Le scene di ogni film sono state ‘rigirate’ in due versioni e vengono proiettate in sincrono, portando lo spettatore ad una riflessione sulla psicologia delle relazioni umane e ai giochi di potere che esse mettono in campo. I testi sono in tedesco, ma la video-installazione è fruibile anche al di là della comprensione delle parole.

Foto della mostra M+M – 7 Tage, Galerie im Taxispalais, Innsbruck © 2015 Bildrecht, Wien Foto: Gregor Sailer

Foto della mostra M+M – 7 Tage, Galerie im Taxispalais, Innsbruck © 2015 Bildrecht, Wien Foto: Gregor Sailer

La Galerie im Taxispalais, oltre ad offrire una programmazione di eventi collaterali (conferenze, dibattiti, presentazioni di libri etc.) ha anche una ricca sala lettura con una raccolta di oltre 7.000 pubblicazioni dedicate all’arte contemporanea, consultabile dal martedì al giovedì dalle 11 alle 18.

Informazioni
Galerie im Taxispalais – Galerie des Landes Tirol
Maria-Theresien-Straße 45, 6020 Innsbruck
Tel. +43 512 508 3171
E-mail: taxis.galerie@tirol.gv.at
www.galerieimtaxispalais.at

Orari
Da martedì a domenica  dalle 11 alle 18
Giovedì dalle 11 alle 20

Biglietti
Ingresso gratuito:  
con la Innsbruck Card
di domenica
per i disabili
per bambini e ragazzi fino ai 18 anni

Biglietto intero: 4 / 2 Euro

Gruppi a partire da dieci persone: 3 euro a persona