Un’app, un tablet, tre pareti virtuali e 800 opere d’arte realissime: comincia il gioco! Il Ferdinandeum di Innsbruck offre ai suoi visitatori il nuovo #myFERDINANDEUM, un servizio totalmente gratuito che vi permetterà di visitare il museo in modo interattivo e di conservare un ricordo indelebile delle opere d’arte esposte.
E’ un gioco molto divertente per adulti e bambini. Ora vi spiego come funziona!

Primo: armatevi della strumentazione

In biglietteria, vi verrà offerto gratuitamente un tablet  con auricolare su cui è caricata l’app #myFERDINANDEUM. Se invece preferite ‘giocare’ con il vostro smartphone, potete scaricarla  gratuitamente dall’app store. L’applicazione è stata sviluppata dal Ferdinandeum in collaborazione con Fluxguide e Ars Electronica Solutions in tre lingue: italiano, tedesco e inglese.

Con myFERDINANDEUM sul tablet compaiono automaticamente le informazioni sull'opera che state guardando © in the headroom

Con myFERDINANDEUM sul tablet compaiono automaticamente le informazioni sull’opera che state guardando © in the headroom

Secondo: cominciate la visita al museo

Entrando in ogni sala compariranno automaticamente sul vostro tablet le immagini dei pezzi in esposizione, corredate da didascalie. Per le opere più importanti (in tutto 89) è disponibile anche una traccia audio (in italiano) che vi racconta in modo piacevole e facile da seguire, qualcosa in più sul pezzo che state ammirando. Vi piace l’opera? La volete avere nella vostra collezione d’arte (virtuale naturalmente)? E allora salvatela nel vostro profilo! Non costa niente!  🙂

Una sala del Ferdinandeum di Innsbruck © Alexander Haiden

Una sala del Ferdinandeum di Innsbruck © Alexander Haiden

Terzo: alla scoperta delle opere in magazzino


Sul tablet, sotto all’immagine dell’opera che state guardando, compariranno quelle di altri pezzi ‘suggeriti’, che in qualche modo sono legati alla ‘vostra’ opera. Magari per via dello stesso autore, oppure perchè la tematica raffigurata è simile, oppure perchè lo è la tecnica.
Inoltre tra le opere suggerite ce ne sono diverse del magazzino del museo, che altrimenti non avreste potuto vedere.
Con questa divertente app potrete così guardare 800 opere d’arte seguendo percorsi ‘associativi’ che sceglierete voi in base al vostro gusto e quindi potrete navigare all’interno della collezione del museo secondo criteri diversi da quelli cronologici dell’esposizione.

Quarto: la vostra collezione d’arte 

Di stanza in stanza, scegliete quali oggetti volete nella vostra collezione d’arte. Un bel crocefisso ligneo medievale? Un Rembrandt? Magari un antico violino…. e poi le bretelle di Andreas Hofer, un airone impagliato, un Gustav Klimt e un Arnulf Reiner….. potete prendere tutto quello che vi piace.

Mostra Wunderglas opere di vetro di Laura e Alessandro Diaz de Santillana Schloss Ambras, Innsbruck 2016

Uno sguardo alla mia mostra virtuale con, tra le altre opere, un Arnulf Rainer, un Gustav Klimt un airone e le bretelle di Andreas Hofer #myLAURANDEUM , Ferdinandeum Innsbruck

Quinto: allestite la vostra mostra


Potete collezionare tutto quello che volete, ma sappiate che avete a disposizione ‘solo’ tre pareti per la vostra mostra personale. Quindi, come ogni curatore che si rispetti, dovrete scegliere quali pezzi volete esporre e in quale ordine. Potrete anche personalizzare la vostra mostra scegliendo il colore dei muri, secondo il vostro gusto. Fatto questo, scendete al piano terra nella sala virtuale vicino alla biglietteria, appoggiate il vostro i-pad sul tavolo al centro della sala e… voilà. La vostra mostra verrà proiettata sui muri intorno a voi, in dimensioni reali! Potete fare gli utlimi ritocchi, spostare qualche quadro e poi salvare la mostra col vostro nome. Una visita così al museo, non la scorderete più!


Informazioni utili

Ferdinandeum
Museumstrasse 15, 6020 Innsbruck
Aperto da martedì a domenica, dalle 9 alle 17.

Biglietti
Ingresso intero: 11 euro
(Valido per visitare il Volkskunstmuseum, il Ferdinandeum, il Tirol PanoramaZeughaus e la Hofkirche)
Ingresso ridotto: 8 euro
(Over 65, studenti fino a 27 anni, gruppi da 10 persone, Tiroler Familienpass, ÖBB Vorteilscard, Ö1 Club Card)
Ingresso gratuito
(Bambini e ragazzi fino a 19 anni, con la Innsbruck Card, soci ICOM, Freizeitticket Tirol)