Non puoi dire di conoscere veramente il Natale se non sei stato a Innsbruck durante le settimane dell’Avvento. Provate ad immaginare cosa significhi per voi il Natale: l‘atmosfera, i regali, il cibo, le canzoni, le illuminazioni in un paese incantato. I mercatini di Natale di Innsbruck racchiudono tutto questo e molto altro.

Il clima che si respira in questi mercatini vi fa vivere a pieno le emozioni del Natale e non solo. Infatti qui ad Innsbruck il Natale significa anche divertimento.

Sono stato per la prima volta ai mercatini di Natale di Innsbruck e, in questo articolo, vi racconterò tramite immagini e sensazioni cosa si respira passeggiando lungo i mercatini di Marktplatz , Old Town (centro storico) e Hungerburg .

 

Marktplatz 

Il mercatino di Marktplatz si presenta con varie imponenti attrazioni al suo interno. Le canzoni di Natale, le illuminazioni e il clima di festa che si respira vi permette di godere a pieno del momento. Ma andiamo in ordine.

La giostra

C’é una giostra di dimensioni medie: vedere i bambini giocare felici sui vari cavallini è fantastico. Il prezzo di soli € 2.50 per una corsa invoglia anche i più grandi a ritornare indietro negli anni, quando erano bambini e credevano in Babbo Natale.

L’albero di Swarovski

La struttura più imponente dei mercatini di Marktplatz è sicuramente l’albero di vetro e cristallo offerto da Swarovski. Possiamo dire che l’albero non può certo passare inosservato. Infatti è visibile da qualsiasi punto dei mercatini. L’albero di Swarovski è l’elemento che probabilmente contraddistingue di più questi mercatini di Natale. Per questo motivo non potete perdervi lo spettacolo di luci che ogni sera illumina l’albero di cristallo.

Tutto questo è accompagnato dalle tradizionali canzoni di Natale e da prelibatezze culinarie. 

L’angolo Gluhwein e il cibo

Ai mercatini di Natale di Innsbruck si mangia e si beve. La bevanda tipica di questa zona delle Alpi è il Gluhwein, che in italiano corrisponde al vin brulé. Ci sono svariati mercatini dove è possibile riscaldarsi sorseggiando questa calda bevanda alcolica. Sono molto caratteristiche le tazze colorate nelle quali viene servito il Gluhwein. Naturalmente chi non dovesse apprezzarlo, puó optare per altre bevande sia alcoliche che non.

Gluhwein

Ma abbiamo parlato anche di cibo, giusto? Ai mercatini è possibile mangiare di tutto: dalle specialità locali come il kiachl, gli spatzle, la raclette passando per i classici, come hot dog e crepes alla nutella. Tutte queste alternative sono disponibili nei pressi dell’albero di cristallo in modo tale che anche in caso di pioggia é possibile mangiare senza bagnarsi. Inoltre per le persone dal palato particolarmente fine c’è la possibilità di mangiare il salmone cucinato al fuoco sul momento. Questo è invece disponibile in prossimità della giostra.

Kiachl e marmellata

Kiachl e Nutella

Le illuminazioni

Cosa sarebbe il Natale senza le illuminazioni? Ad Innsbruck lo sanno bene. Per questo motivo la cura delle illuminazioni e dei giochi di luce crea un’atmosfera meravigliosa. A parlare sono le immagini.

 

Ecco alcuni mercatini particolari dove potete acquistare prodotti tipici o vivere esperienze uniche come quella offerta dalla realtà aumentata:

  • Realtà virtuale
  • Souvenir e decorazioni di Natale
  • Ceneri e profumi

 

Old Town

Old Town Christmas Market, Innsbruck

Vivo a Innsbruck da circa 3 mesi e il centro storico è la parte che mi ha colpito maggiormente. Non solo per le piccole vie e gli storici palazzi che lo caratterizzano, ma anche per la cornice delle Alpi che è possibile intravedere da ogni scorcio. Ecco immaginatevi un’atmosfera del genere piena di luci di Natale, di mercatini e di canzoni tradizionali. Per questo motivo i mercatini di Natale del Centro Storico sono uno dei miei posti preferiti.

L’Albero di Natale

Così come l’albero di Swarovski per Marktplatz, anche l’albero illuminato del centro storico è il punto più iconico di questi mercatini. Ha un’altezza che sfiora i 20 metri ed è posizionato proprio vicino al famoso tettuccio d’oro. Insieme creano un’accoppiata perfetta.

La terrazza

Se ti dicessi che c’è una terrazza in mezzo ai mercatini dalla quale puoi scattare foto e goderti lo spettacolo dall’alto? È proprio così. Infatti questo è uno dei punti maggiormente fotografato dagli amanti dei social network. Da qui è possibile infatti inquadrare l’albero e il tettuccio d’oro contemporaneamente.

La vista dalla terrazza in Old Town, Innsbruck

Cibo e Gluhwein

Naturalmente anche in questi mercatini non manca da bere e da mangiare. Una delle mie zone preferite per godermi un piatto tipico o sorseggiare del buon Gluhwein è la zona centrale: qui ci sono a disposizione varie alternative culinarie, come i kiachl, gli spatzle, i brezels, le crepes. 

Brezel e Raclette

Tris di Spatzle

Topfenknödel

Hungerburg

Il mercatino di Hungerburg non è grande come i due precedenti, ma essendo un punto panoramico offre una vista incredibile sulla città. Questi mercatini sono facilmente raggiungibili tramite una funicolare che da Congress (5 minuti a piedi da Old Town) porta fino alla fermata Hungerburg in circa 15 minuti.

La vista

Come ho già accennato precedentemente la vista è l’aspetto che caratterizza questi mercatini. Poter gustare le specialità locali affacciati su Innsbruck è una sensazione unica. Personalmente amo i punti panoramici, perché ti permettono di individuare dall’alto i luoghi di ritrovo di una città. L’Hungerburg dà la possibilità non solo di vedere Innsbruck, ma anche le catene montuose che circondano la città. È magnifico!

La vista da Hungerburg

La specialità

Il liquore al Pino Mugo.

Onestamente non ne avevo mai sentito parlare prima. È stata la migliore scoperta di questi mercatini, credetemi. Il gusto mi è piaciuto talmente tanto che ho dovuto comprarne una bottiglia ed io non sono per niente un gran bevitore. Pur essendo un liquore, non è particolarmente forte ed ha un gusto dolce. Un’alternativa perfetta per scaldarsi e gustarsi la vista panoramica.

Il liquore al Pino Mugo

Spero che questo articolo possa esservi stato d’aiuto per assaporare, o almeno immaginare, il clima natalizio che viene offerto dagli splendidi mercatini di Natale ad Innsbruck.